#ilavorettidiflofloelulu – L’ACQUARIO GREEN

Ciao a tutti, in questo articolo vi farò vedere come io e Flora abbiamo realizzato un acquario gioco interamente fatto con materiali di recupero e di riciclo…

 

Screenshot_20180721-173752

PER QUESTO PROGETTO OCCORE:

  • scatola di cartone
  • taglierino
  • forbici
  • cartoncino
  • spiedini di legno
  • tappi di bottiglie di plastica
  • colori (acrilici o tempere o acquarelli o pennarelli)
  • conchiglie e sassi ( se di facile reperibilità altrimenti non sono necessarie)

 

Partiamo dalla semplice scatola di cartone, io avevo appena ricevuto un pacco da Amazon ma poteva essere tranquillamente una scatola delle scarpe, l’importante è che sia abbastanza spessa e resistente

 

IMG_20180626_203711

A questo punto la prima cosa da fare è incidere il lato lungo della scatola in questo modo, i tagli devono essere abbastanza larghi da far passare lo spiedino di legno senza forzature

IMG_20180626_205529

Procedete con il colorare la scatola, noi abbiamo spennellato con i colori acrilici senza troppa precisione, mischiando il blu notte, il bianco e l’azzurro celo, proprio per dare l’effetto dell’acqua in movimento che riflette la luce, adesso dovete mettere in moto la vostra creatività disegnando animali marini, io ho fatto degli schizzi sulla carta e poi riportati sul cartoncino ma se voi vi sentite sicuri potete farli direttamente sul cartoncino, io ho utilizzato uno dei nostri maggiori alleati, l’interno dei rotoli della carta igienica.

 

Ora mettete all’opera i vostri bimbi con i colori e fate colorare gli animali, come vedete noi abbiamo fatto del corallo, delle alghe, delle stelle marine, polipo, cavalluccio, tartaruga e pesciolino, voi potete sbizzarrirvi con qualsiasi tipo di animale marino. Quando gli animali saranno asciutti incollate sul retro uno spiedino di legno, fatelo passare nel taglio fatto in precedenza e attaccate un tappo di plastica all’altra estremità

Il gioco è fatto, non vi resta che abbellirlo a vostro piacere, io vivendo al mare ho aggiunte delle piccole conchiglie che ho raccolto con Flora, ho messo dei sassi e dei timoni di legno che ho trovato in un negozio di decori, due li ho lasciati bianchi e li ho attaccati esternamente, uno l’ho colorato di marrone e l’ho messo sotto i pesci.

 

Non vi resta che muovere i tappi lungo i tagli e far nuotare i pesci nell’acquario. Con la stessa tecnica, cambiando i colori ed i soggetti si possono creare tantissimi ambienti, la gialla savana con leoni, tigri ed elefanti, la verde campagna con galline, mucche, conigli e così via, la fantasia ci porta ovunque.

Alla prossima idea, bacio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...